HATHA YOGA
YOGA BLOG

TAI CHI CHUAN
CORSO ISTRUTTORI
TESTIMONIAL
LO SPAZIO
CONTATTI
T'AI CHI CH'UAN (Taijiquan)





Orario delle lezioni:

Lunedì
18.45 - 20.00    intermedi e principianti

Mercoledì
07.45 - 08.30   pratica aperta a tutti
11.00 - 12.15   qi-gong / tai chi chuan
20.15 - 21.30   principianti

Domenica
09.30 - 15.30   avanzati/istruttori
clicca: corso avanzato taijiquan


Le iscrizioni ai corsi principianti e intermedi
sono sempre aperte.
Per informazioni chiama Valerio al 393.9934874
oppure invia una mail a ilvale@ilvale.com

Il Taijiquan (o Tai Chi Chuan) è una delle arti marziali più praticate al mondo, conosciuta per i suoi movimenti fluidi e continui che sembrano una lenta e armoniosa danza.
La più nota traduzione del termine cinese è "boxe della suprema polarità" ed è classificata come arte marziale "interna", poiché ricerca la forza tramite la connessione elastica del sistema tendineo-muscolare, il movimento a spirale, la dinamica del pieno e del vuoto (il principio taoista degli opposti yin e yang), la circolazione del "chi" (giapponese ki), l'energia vitale che scorre nei meridiani del corpo.

La pratica del Tai Chi Chuan è nota per produrre grandi giovamenti in termini di salute fisica e mentale, perchè lavora sul radicamento e sull'allineamento posturale, agisce come un massaggio degli organi interni, aumenta l'accumulo del chi, ne migliora la circolazione, svuota la mente dai pensieri superflui. Si definisce come la disciplina per trovare "la quiete nel movimento".
Chiunque può avvicinarsi al Tai Chi e goderne grandi benefici proprio perché non richiede particolare forza fisica nè preparazione atletica.



CORSO PRINCIPIANTI, INTERMEDI, ISTRUTTORI

Il corso di Tai Chi Chuan presso il centro Lotus Pocus si basa sullo studio della forma 37 di Cheng Man Ching ed è rivolto a praticanti di qualsiasi livello, avendo una classe per i principianti, una per chi sta già studiando la forma e una pratica del mattino aperta a tutti. Dal 2015 è stato anche avviato un corso avanzato con possibilità di certificazione finale di Istruttore di Tai Chi Chuan (per info visita: corso avanzato taijiquan)

Con l’obiettivo di arrivare a praticare autonomamente la forma 37, nel corso delle lezioni s’impara a prendere coscienza del movimento esterno e interno al corpo, si lavora sullo scioglimento delle rigidità muscolari e articolari, ci si allena al radicamento per trovare un più profondo senso di stabilità e ci si esercita a mettere intenzione nel movimento per sentirci connessi e integrati in ogni parte di noi stessi.
L'aspetto marziale è sempre presente nella pratica di questa e di qualsiasi forma di Tai Chi Chuan e viene approfondito con il Tui Shou ("mani che spingono"), un metodo di allenamento in coppia che ci aiuta a sentire l’energia dell’avversario per imparare a utilizzare al meglio la nostra. Lavorando sull’ascolto e sulla capacità di cedere non ha aspetti competitivi ma sviluppa consapevolezza e reattività.
Con la pratica costante, si entra nella dimensione più sottile del Tai Chi Chuan e del Qi Gong, quella dell'ascolto e del movimento del chi, l'energia vitale che scorre nei meridiani del corpo, un livello di consapevolezza che apre i "cancelli" alla trasformazione ed evoluzione di noi stessi, ognuno nella direzione dei propri obiettivi e della propria natura essenziale.



ISTRUTTORE: Valerio Manca

Inizia lo studio del taijiquan nel 2000 con Ivan Pellucani, istruttore dal 1988, che gli trasmette la didattica del Maestro Maurizio Gandini (stile Yang, forma 88) e del Maestro Flavio Daniele (stile Chen, forma lunga antica).
Nel 2008 fonda insieme a Tess il Centro Lotus Pocus e coordina il corso di Tai Chi Chuan di Ivan e i workshop mensili del Maestro Tiziano Grandi, basati sullo studio della forma 37, secondo l'insegnamento del Maestro Patrick Kelly, con il quale ha il privilegio di studiare nel corso dei suoi seminari in Italia.

Nel 2013 inizia l'insegnamento del taiji-quan a Lotus Pocus.
Dal 2015 entra nella Scuola Tai Chi Chuan Cheng Man Ching Italia, seguendo gli insegnamenti del Maestro Massimiliano Biondi, fondatore e Direttore Tecnico della Scuola, e del Maestro Paolo Sortino e organizza insieme a loro, a Lotus Pocus, il corso di formazione istruttori di 1 livello della Scuola Tai Chi Chuan Cheng Man Ching Italia, riconosciuto da Coni e Pwka Italia.
Nel 2016 frequenta il seminario di qi-gong della Maestra Hsiu Yao Rosa Chen basato su una sequenza di movimenti ideali per la pratica di tai chi chuan.


QI-GONG / TAI CHI CHUAN: Silvia Vallini

Inizia lo studio del Tai Chi Chuan nel 2006 praticando in diverse scuole e sperimentando i differenti approcci a quest'arte marziale che si sono sviluppati negli ultimi decenni, a seconda che si privilegi l'aspetto terapeutico, spirituale piuttosto che marziale.
Sta completando il corso di formazione istruttori della Scuola Tai Chi Chuan Cheng Man Ching Italia, riconosciuto da Coni e Pwka Italia.
Studia Medicina Tradizionale Cinese e sta frequentando la Scuola Professionale di Shiatsu A.S.Y.E. di Genova.
Da diversi anni sperimenta tecniche di Rilassamento Profondo, Pratiche di Concentrazione e Esercizi di Respirazione come QiGong e Mindfulness.

Obiettivi del corso Qi-Gong / Tai Chi Chuan
Data la complessità di questa disciplina, i suoi diversi stili e la sua natura eterogenea, questo corso vuole presentarsi come un percorso aperto, di ricerca insieme degli stimoli e delle tecniche per eseguire al meglio per il nostro benessere le pratiche di Tai Chi, Qi Gong, Stretching dei Meridiani.
È rivolto a chi vuole iniziare questo tipi di pratiche, tutte molto in sintonia tra loro, o a chi vuole arricchirle sviluppando il loro lato terapeutico, per coltivare l’equilibrio psico-fisico della persona senza limiti di età, lavorando sulla postura, il radicamento e la reattività.

La pratica
Proprio perché agiscono su quell’energia interna che nella Medicina Tradizionale Cinese si chiama ”ch’i” (Qi in giapponese), nei secoli Qi Gong e Tai Chi Chuan sono stati utilizzati anche a scopo terapeutico e nella sua pratica si sono consolidati alcuni principi fondamentali per la cura di sé:
- una respirazione profonda e consapevole;
- il mantenimento di una postura corretta, ottenuta lavorando sull’allineamento della colonna vertebrale e l’integrazione del movimento di tutte le parti del corpo;
- un lavoro morbido e costante sulla struttura scheletrico-articolare allo scopo di sbloccare le rigidità fisiche e di eliminare le tensioni mentali che possano ostacolare il flusso del sangue ossigenato, dei liquidi e del chi (“l’energia segue il pensiero”); - lo sviluppo di una forza muscolare elastica derivante dalla distensione e non dalla contrazione delle masse muscolari, cioè una forza che lavora sull’alternanza di pieno (durezza ed esplosività) e vuoto (distensione e rilassamento);
- la concentrazione e la coordinazione attraverso lo sviluppo dell’intenzionalità della nostra mente.

Perchè
Per imparare a stare nel presente di noi stessi e del nostro movimento, per sviluppare una capacità d’introspezione, per ascoltare e immaginare ciò che succede sotto la nostra pelle.
Oltre ai benefici sul sistema nervoso (diminuzione di ansia e stress) e sul sistema circolatorio (regolazione del ritmo cardiaco), potremo sviluppare la capacità di acquietare la mente, di ritrovare lucidità nel nostro pensiero e determinazione nel nostro agire.



Per approfondimenti, visita:
Pagina Facebook di LotusPocus Tai Chi Chuan

Scuola di Tai Chi Chuan Cheng Man Ching Italia
Maestro Patrick Kelly
Maestro Tiziano Grandi



Lotus Pocus A.S.D. Via Boltraffio 16 - 20159 Milano - Tel: 393.98.440.25 - info@lotuspocus.com - CF: 97507590152
webdesign: Bee